La dieta inversa può aiutare a perdere peso - La dieta inversa funziona per perdere peso?

La dieta inversa ha guadagnato lo status di miracolo in alcuni angoli di internet come un modo di mangiare di più per perdere peso. Questo fa sembrare che la dieta inversa vada contro l'equazione del bilancio energetico e le leggi della termodinamica. Questo non è il caso.

Dopo tutto, una delle regole principali della perdita di peso è "calorie dentro, calorie fuori", che si riferisce all'idea che se si mangia più di quanto si brucia, si aumenta di peso.

Questo perché a differenza di altri programmi dietetici di successo, come la dieta Noom, Cambridge Diet Plan o la dieta Jane Plan, che spesso ottengono recensioni entusiastiche sui social media, la dieta inversa è di solito seguita solo da atleti estremi. La cosa fondamentale della dieta inversa è il suo potere di mantenere la perdita di peso dopo un periodo di restrizione delle calorie.

La dieta inversa funziona davvero?

Anche se la ricerca è attualmente limitata sugli effetti della dieta inversa, ci sono molte prove aneddotiche a sostegno di questo modo di mangiare. L'idea è che l'aumento dell'apporto calorico potrebbe aumentare la combustione delle calorie e normalizzare i livelli ormonali, il che potrebbe promuovere la perdita e il mantenimento del peso.

La dieta inversa comporta un lento aumento del consumo di calorie per aumentare il metabolismo e normalizzare i livelli ormonali dopo la perdita di peso. La dieta inversa dovrebbe dare una spinta al tuo BMR, riportandolo al punto di partenza dove era prima di perdere peso, e aiutarti a bruciare più calorie durante il giorno.

La dieta inversa è un approccio per migliorare il metabolismo del corpo che gli permetterà di utilizzare più calorie.

Le diete per la perdita di peso funzionano davvero? È interessante notare che ci sono alcune prove che le diete per la perdita di peso non funzionano a lungo termine e possono effettivamente portare ad un aumento di peso. Poiché l'epidemia di obesità continua a crescere, molte persone si rivolgono a diete ipocaloriche nel tentativo di perdere peso. Tuttavia, le persone con obesità non sono le uniche a fare la dieta.

È possibile perdere peso durante la dieta inversa se si è molto rigorosi e si segue un regime attentamente pianificato.

Si aumenta di peso durante la dieta inversa?

Potresti notare un certo aumento di peso nel processo, anche se hai applicato un leggero aumento pur rimanendo sicuramente in un deficit calorico. Niente panico: è altamente improbabile che si tratti di grasso! Il cibo extra causa un po' di ritenzione di liquidi, che è temporaneo, normale, e si risolverà da solo nel tempo.

Molti sostengono che la dieta inversa può anche ridurre il rischio di abbuffate dopo una prolungata restrizione calorica, quindi teoricamente può aiutare gli individui a riprendere una dieta normale.

Questo metodo è un valido approccio per ripristinare il proprio metabolismo e aiutare a mantenere il peso di rimbalzo che la maggior parte delle persone vede dopo aver completato una dieta.

Quando dovrei interrompere la mia dieta inversa?

Avatar Nutrition ha un tasso accettabile di guadagno settimanale per ogni impostazione della dieta inversa. Se stai guadagnando costantemente troppo peso per gli standard del sistema e le tue macro sono congelate per 3 o 4 cicli di fila, l'aumento di peso è diventato lineare e dovresti considerare di terminare la tua dieta inversa!

Non è per qualcuno che ha bisogno di perdere peso, ma piuttosto per qualcuno che ha bisogno di ripristinare il proprio metabolismo al funzionamento corretto dopo una dieta ipocalorica prolungata e limitata. Benefici della dieta inversa I sostenitori della dieta inversa credono che il beneficio chiave di questo piano alimentare sia quello di mantenere il peso perso attraverso una dieta e di incoraggiare un'ulteriore perdita di peso tenendo a bada le cattive abitudini post-dieta. Quanto tempo impiega una dieta inversa a funzionare? Una dieta inversa di successo può durare da poche settimane a molti mesi. Non hai guadagnato molto grasso, o non ti importa della quantità che hai guadagnato.

L'idea della dieta inversa è che aumentando gradualmente l'apporto calorico in seguito a un deficit, il tuo corpo e il tuo metabolismo si "aggiustano" in modo da evitare di riprendere peso pur mangiando di più.

Tuttavia, non c'è nessuna ricerca attuale che supporti l'idea che la dieta aiuti a perdere peso.

Cosa succede quando si inverte la dieta? La dieta inversa consiste nell'aumentare gradualmente l'apporto calorico per aumentare il metabolismo e prevenire la ripresa del peso dopo la dieta. Può anche aumentare i livelli di energia e ridurre la fame. Tuttavia, i suoi presunti effetti di perdita di peso non sono supportati dalla scienza.

Perché la gente si mette a dieta e poi si rimette a dieta?

E troppo spesso, quando qualcuno raggiunge il suo obiettivo, la quantità di calorie che può mangiare per mantenere il suo peso non si traduce in molto cibo. Sembra misero e incredibilmente difficile da rispettare. Di conseguenza, le calorie aggiuntive si insinuano di nuovo e il numero sulla bilancia comincia a salire. Quindi si rimettono a dieta. E il ciclo dello yo-yo continua.

In che modo la dieta influenza il modo in cui pensa al cibo?

Ti fa pensare: "Oooh questo sembra buono": Mangiare meno calorie altera il modo in cui si pensa e si percepisce il cibo. La ricerca mostra che chi è a dieta diventa iper-concentrato sul cibo e che per loro ha anche un odore e un sapore migliore. Questi effetti permangono a lungo termine.

Cos'è la dieta inversa e dovresti provarla?

"La dieta inversa riguarda più il mantenimento del peso e la regolazione della composizione corporea che la perdita di peso", dice Sophie. "Se sei un atleta altamente allenato o un body builder, la dieta inversa può essere usata per mantenere una bassa percentuale di grasso corporeo, mentre aumenti la massa muscolare. Tuttavia, per le persone normali, aumentare le calorie significa quasi sempre un aumento di peso".

Ma vale la pena sottolineare che non c'è nessuna ricerca che dimostri che perderete ulteriore peso facendo la dieta inversa. Le diete sono progettate per funzionare? Mentre ci sono molte (molte) diete sbagliate che possono essere facilmente incolpate del perché si guadagna peso, la maggior parte delle diete sono progettate per funzionare. Lo sappiamo perché la gente perde peso e riesce a mantenerlo. Cosa, allora, causa il grande divario tra quelli che mantengono i chili e quelli che li riprendono?

Tuttavia, Sophie spiega che il punto di questo tipo di dieta non è in realtà per perdere peso, ma per guadagnare muscoli.

Mentre alcuni sostengono che la dieta inversa può essere un metodo efficace per aumentare la perdita di peso e i livelli di energia, altri la liquidano come inutile e inefficace.

Quali sono gli effetti collaterali della dieta inversa?

La dieta inversa è qualcosa che si può fare per tutto il tempo che si vuole. Non ci sono effetti collaterali negativi, purché ci sia un limite di tempo. L'unica cosa che potrebbe succedere è se continui ad aumentare le calorie fino al punto in cui il tuo sistema digestivo rallenta a causa del volume di cibo che stai assumendo.

Mentre alcuni fan sostengono che la dieta inversa è un ottimo modo per aumentare i livelli di energia, aumentare il metabolismo e perdere peso, Rivera metterebbe in guardia chiunque lo consideri per provare prima un metodo alimentare più intuitivo.

Una dieta inversa può essere il tuo modo di riportare il tuo metabolismo alla normalità dopo una perdita di peso o una restrizione calorica.

Poi, per evitare un rapido aumento di peso post-competizione e facilitare l'uscita dal loro piano restrittivo, invertiranno la loro dieta, o aumenteranno gradualmente la quantità di calorie che stanno consumando.

Man mano che si raggiungono i livelli di apporto calorico pre-dieta, si è in grado di mantenere la perdita di peso.
Categorized Under: , , ,